Chimica

Le aree di ricerca in cui sono impegnati i membri della Sezione riguardano aspetti teorici e sperimentali relativi a tematiche proprie della Chimica Inorganica, Chimica Organica, Chimica Fisica e Chimica Analitica. In particolare, le linee di ricerca caratterizzanti sono le seguenti:

  • Design e sviluppo di sonde metalliche per l’imaging molecolare;
  • Studio delle proprietà strutturali e dinamiche di soluti paramagnetici con tecniche di fast-field cycling NMR relaxometry;
  • Metabolomica applicata al monitoraggio ambientale;
  • Sintesi di leganti macrociclici multifunzionali e loro coniugazione a vettori biologici e a nanosistemi per applicazioni in diagnostica e terapia;
  • Studio e sintesi di materiali per catalisi eterogenea a basso impatto ambientale e per celle fotovoltaiche sensitizzate;
  • Sviluppo di materiali nanoporosi per stoccaggio e attivazione di gas o adsorbimento di inquinanti ambientali;
  • Materiali luminescenti per applicazioni optoelettroniche e biomediche;
  • Sviluppo e applicazione di tecniche teoriche e computazionali;
  • Metodi diffrattometrici, spettroscopici e termogravimetrici per lo studio di reazioni allo stato solido di materiali nanostrutturati con ruolo funzionale per il miglioramento delle prestazioni e della sostenibilità ambientale;
  • Sviluppo di metodi per la caratterizzazione di materiali di interesse nel campo dei beni culturali e per la tracciabilità e l'autenticazione degli alimenti;
  • Sviluppo, ottimizzazione e validazione di metodi analitici e chemiometrici applicati a campioni alimentari, ambientali e clinici.

Responsabile della sezione: prof. Mauro Botta.

Afferenti: dott. Maurizio Aceto, dott.ssa Chiara Bisio, dott. Enrico Boccaleri, prof. Mauro Botta, dott. Fabio Carniato, prof. Maurizio Cossi, dott. Giuseppe Digilio, dott. Giorgio Gatti, prof.ssa Enrica Gianotti, prof. Leonardo Marchese, prof. Emilio Marengo, dott. Marco Milanesio, dott.ssa Laura Piscopo, prof.ssa Elisa Robotti, prof. Lorenzo Tei.